La professione del futuro? L’e-commerce specialist

Primo obiettivo di un sito di e-commerce? Assumere qualcuno che lo sappia far funzionare davvero. Ci sono due milioni e mezzo di posti di lavoro da coprire in Europa nel settore dell’e-commerce. I dati parlano chiaro: secondo l’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm – Politecnico di Milano le previsioni di crescita delle vendite online dei siti italiani si attestano intorno al + 15 %; a livello europeo, invece, il settore dell’e-commerce ha già prodotto più di 2 milioni e mezzo di posti di lavoro, con oltre 700.000 negozi online. In Italia, in questo contesto, solo il 4 % delle imprese riesce a trovare le risorse specializzate nella vendita online.

È in questo contesto che si inserisce l’E-commerce Master lanciato da TAG Innovation School, con l’ambizione di creare figure professionali altamente specializzate in un mercato che è in continua crescita.

20 studenti avranno la possibilità di entrare nel mondo del lavoro come E-commerce Specialist e Online Store Manager, attraverso un percorso ricco e articolato: 5 mesi di full immersion, 6 mesi di stage garantito e retribuito, una scuola aperta 24 ore su 24, 5 giorni di innovazione a TAG Barcellona, un servizio di Lifelong Placement valido per sempre. Sono questi gli ingredienti essenziali del Master.

Sono 6 le borse di studio a copertura totale e parziale, del valore complessivo di 38.800 euro. Il percorso di studi si sviluppa attraverso un totale di 700 ore di lezioni e project work assistiti. Per gli iscritti, inoltre, la possibilità di frequentare 24 ore su 24 il Talent Garden Milano, il Campus del digitale con oltre 1.5000 mq destinati a start-up, freelance, agenzie e incubatori. Alla fine del Master, inoltre, gli studenti potranno seguire uno stage retribuito di 6 mesi, in una delle aziende partner.

La novità di quest’anno per gli iscritti al Master è il servizio di Lifelong Placement, che permette ai diplomati di rimanere in contatto con le migliori aziende e web agency italiane ed europee, per cogliere costantemente nuove opportunità di carriera.

TAG Innovation School è una scuola votata all’innovazione e al digitale che realizza programmi di formazione alternativi: le lezioni frontali vengono cancellate per lasciare spazio a metodologie di co-education, che favoriscono l’apprendimento partecipato.“Siamo stufi di vedere giovani che non lavorano – ha commentato Alessandro Rimassa, fondatore e direttore della Tag Innovation School – Vogliamo formare i ragazzi per le professioni che sono realmente richieste, con buone retribuzioni e che richiedono talenti brillanti. Il punto è che, specie in Italia – continua Rimassa – , sul digitale e sull’innovazione non esiste una formazione specifica e spesso si preferiscono percorsi più tradizionali che però, di fatto, formano disoccupati”.

Il Master avrà inizio a novembre, ma la selezione per le borse di studio si tiene a Milano, il 14 ottobre, durante il Challenge Day: una full immersion con workshop, laboratori assistiti e networking con le aziende partner. Durante la giornata una commissione apposita decreterà i vincitori delle 6 borse di studio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *