USA, giudice blocca di nuovo il ban di WeChat voluto dall’amministrazione Trump

USA, giudice blocca di nuovo il ban di WeChat voluto dall'amministrazione Trump
WeChat continua a restare attivo negli Stati Uniti, dove un giudice ha di nuovo bloccato il ban richiesto dall’amministrazione Trump.

Il divieto di TikTok e WeChat chiesto a settembre dall’amministrazione Trump continua a essere bloccato dai giudici statunitensi: ora è un giudice californiano ad avere respinto una richiesta del Dipartimento di Giustizia di revocare una precedente decisione che consentiva a WeChat di rimanere attivo negli app store del mercato degli Stati Uniti.

Prosegui la lettura