Un megalodonte appena nato era molto più grande di un essere umano adulto

Un megalodonte appena nato era molto più grande di un essere umano adulto
Un nuovo studio fa luce sull’abitudine dei megalodonti appena nati: erano più grandi di un uomo adulto e mangiavano, forse, i loro fratelli non nati.

I cuccioli del megalodonte, il famoso squalo preistorico che ha terrorizzato i mari, erano più grandi della maggior parte degli esseri umani subito dopo essere nati. Un nuovo studio, pubblicato su Historical Biology, suggerisce quindi che all’interno dell’utero il nascituro mangiasse tutti i suoi “fratelli” non nati.

Prosegui la lettura